Catastrofi naturali, l’Unione Europea stanzia 14 milioni per assicurare i paesi centro-americani

MeteoWeb

L’Unione Europea stanzierà 14 milioni di euro per facilitare l’accesso ad una assicurazione contro rischi naturali nei paesi del Centro America. È quanto reso noto oggi da fonti comunitarie. L’UE ha messo a disposizione questi fondi sulla base di un accordo con la Banca Mondiale.

Questi soldi permetteranno ai governi dei paesi dell’America centrale e della Repubblica Dominicana, di accedere a un’assicurazione economica ma di “alta qualità” contro il rischio di catastrofi naturali. Il contributo dell’Unione Europea appoggerà gli sforzi di questi paesi per unirsi al meccanismo di assicurazioni contro rischi di catastrofi dei paesi caraibici.
“Per le piccole economie – afferma in una nota la UE – far fronte ai rischi naturali e ai disastri richiede un grande sforzo a livello regionale”. In questo modo anche paesi con poche risorse economiche potranno beneficiarsi della copertura assicurativa sui disastri naturali, in aumento a causa dei cambiamenti climatici, oltre alle costanti di sempre quali terremoti ed eruzioni vulcaniche.