Clima: la lotta al riscaldamento dell’UE farà risparmiare 30 milioni di euro

MeteoWeb

Se tutto andrà bene l‘Unione Europea farà risparmiare 30 milioni di euro entro il 2030 sul piano della lotta contro il riscaldamento globale, grazie alla diminuzione delle importazioni di petrolio, che si ridurrebbe a 29 miliardi di euro, in conseguenza degli impegni assunti alla Conferenza sul Clima di Parigi.

Il calo dei prezzi del petrolio, a seguito della diminuzione della domanda, alleggerirebbe il conto di 12 miliardi di euro. A fare i conteggi uno studio ambientale commissionato dal think tank ECF (European Climate Foundation), e condotto dal Consiglio internazionale su trasporto pulito (ICCT, l’ONG che ha rivelato lo scandalo della Volkswagen), Cambridge Econometrics e il centro di consulenza specializzato Pöyry.

Lo studio ha rilevato inoltre che le norme in materia di efficienza energetica imposte ai veicoli tra il 2000 e il 2015 hanno ridotto il consumo di circa 5 miliardi di barili. Secondo la ricerca si parlerebbe oltre che di un aumento del reddito medio nell’UE dello 0,9% , anche della creazione di 400.000 nuovi posti di lavoro.