Friuli Venezia Giulia: tante opere inserite nel piano contro il dissesto idrogeologico

MeteoWeb

Dal 2014 ad oggi, sono tante le opere inserite nel piano contro il dissesto idrogeologico del Friuli Venezia Giulia. A ricordarlo è la presidente della Regione Debora Serracchiani intervenendo al convegno dal titolo 50 anni dall’alluvione del 1966: la situazione nei bacini idrografici del Friuli Venezia Giulia e la mitigazione del rischio idraulico” svoltosi all’invaso della diga di Ravedis a Montereale Valcellina. L’evento fa parte del calendario delle iniziative inserite all’interno della settimana nazionale della bonifica e dell’irrigazione. Inoltre la Regione, con la legge 11 del 2015 che regolamenta anche i ruoli nella gestione del territorio, ha rafforzato i buoni rapporti già esistenti con i Consorzi di bonifica presenti in Friuli Venezia Giulia; inoltre ha dato maggior peso alla programmazione con progetti che guardano al futuro, cercando di evitare interventi di ripristino con costi di molto superiori rispetto a quelli pianificati.