G7, i ministri: “Riaffermiamo l’impegno per un mondo senza armi nucleari e condanniamo la Corea del Nord”

MeteoWeb

Riaffermiamo il nostro impegno per avere un mondo più sicuro per tutti e per creare le condizioni per un mondo senza armi nucleari, in un modo che promuova la stabilità internazionale“. E’ quanto affermano i ministri degli Esteri del G7 riuniti a Hiroshima, in Giappone, in un comunicato congiunto. “Questo obiettivo è reso più complesso dal deterioramento dell’ambiente della sicurezza in varie regioni, come Siria e Ucraina, e in particolare dalle ripetute provocazioni della Corea del Nord“, si legge ancora nella nota. In una dichiarazione separata sull’argomento, i ministri di Regno Unito, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone e Usa hanno criticato severamente Pyongyang: “Condanniamo nei termini più duri il test nucleare del 6 gennaio e il lancio utilizzando tecnologia di missili balistici del 7 febbraio, 10 marzo e 18 marzo, condotti dalla Corea del Nord”.