Il geologo Carlo Doglioni nuovo presidente dell’Ingv

MeteoWeb

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini ha nominato i nuovi presidenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e del Consorzio per l’area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. Si tratta, si legge in una nota, rispettivamente, dei professori Carlo Doglioni e Sergio Paoletti. Il neo presidente dell’Ingv, Carlo Doglioni, è nato a Feltre nel 1957, ha conseguito la laurea in Geologia presso l’Università di Ferrara ed è docente ordinario di Geodinamica presso l’Università Sapienza di Roma. Già presidente del consiglio scientifico del Progetto Strategico Crosta Profonda (CROP) del CNR e della Società Geologica Italiana, è membro del Comitato Geologico Nazionale del Servizio Geologico d’Italia.

ingv 03È autore della mappatura delle asimmetrie tettoniche globali e di un nuovo modello della geodinamica terrestre. È socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Il nuovo presidente del Consorzio per l’area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste, Sergio Paoletti, è nato a Trieste nel 1948. Laureato in Chimica presso l’Università degli Studi di Trieste, è docente ordinario di Biochimica presso lo stesso ateneo. Attualmente è membro del Consiglio di amministrazione di Elettra-Sincrotrone Trieste ScpA, vincitore di diversi progetti di ricerca europei, ha ricevuto la laurea honoris causa dall’Università Norvegese di Scienza e Tecnologia di Trondheim.