Isole Eolie, traghetto sbatte sul molo di Vulcano nella nebbia

MeteoWeb

Un traghetto, “Isola di Stromboli” che dalla Siremar è passata alla nuova “Società di Navigazione Siciliana”, sospinto dal vento di scirocco e avvolto dalla nebbia di mare che oggi ha interessato l’arcipelago, è finito con la fiancata contro il molo, a Vulcano. Non ci sono feriti tra i passeggeri. La nave era partita da Lipari diretta a Milazzo e dopo l’attracco nella banchina di Levante stava per prendere il largo ed è stata sballottata dalle forti folate di vento finendo sul pontile degli aliscafi che è stato danneggiato. Così come anche lievemente la nave. Sul posto si è recato il tenente di vascello dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari Paolo Margadonna a bordo della motovedetta della Cp per le prime indagini. Nei mesi scorsi un’altra nave ex Siremar sballottata dal vento era finita contro il molo degli aliscafi ancora fuori uso tanto che la giunta Giorgianni ha dovuto far realizzare uno scalo alternativo, anche questo ora è danneggiato.