Allerta Meteo: la perturbazione prende forma e si avvicina sempre di più all’Italia. La situazione LIVE

MeteoWeb

Prende corpo sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo il sistema frontale che causerà il peggioramento del 1 Maggio. In queste ore, come da previsione, le prime precipitazioni stanno cominciando ad interessare le regioni di nord-ovest e la Sardegna, già inglobate dal ramo caldo della circolazione depressionaria in uscita dal territorio francese. Nel corso delle prossime ore le precipitazioni si estenderanno alle regioni centrali tirreniche e al resto del nord, mentre rovesci e persino temporali si faranno strada sulla Sardegna, dove nel corso della nottata si avvicinerà il fronte freddo del sistema frontale. Domani il maltempo si estenderà al resto della penisola, coinvolgendo pure buona parte delle nostre regioni centro-meridionali, inclusa la Sicilia, lì dove oltre alle semplici piogge si potranno verificare anche dei rovesci e fenomeni di stampo temporalesco. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: