La svolta della Sicilia: spiagge e lidi aperti tutto l’anno almeno fino al 2020

MeteoWeb

Lidi , spiagge e bar aperti tutto l’anno. La bella Sicilia dice addio alle consuetudinarie aperture di “stagione” che andavano da maggio a ottobre per i villeggianti, e abbraccia le schiere di turisti che approdano sulle rive della meravigliosa terra sicula 365 giorni l’anno. 

A conclamare la decisione la firma apportata pochi giorni fa dall’assessore al Territorio e ambiente Maurizio Croce sulla circolare attuativa che permetterà l’apertura delle spiagge per tutto l’anno, almeno fino al 2020.

“La circolare è immediatamente attuativa – dice l’assessore Croce – e prevede la possibilità per i concessionari di mantenere le proprie attività per il tempo che reputano più opportuno. Ad esempio, l’Italo- Belga di Mondello potrà tenere le cabine in legno anche oltre ottobre o piazzarle prima di maggio. Sarà una sua scelta. Quest’anno l’Italo-Belga, come tutti gli altri novemila concessionari, dovrà solo ottenere i pareri da parte di Comuni, Soprintendenze e Genio civile e fare domanda all’assessorato. Ma, a differenza del passato, questa domanda non dovrà essere ripetuta il prossimo anno e ogni anno successivo, ma varrà fino alla scadenza naturale della concessione, quindi fino al 2020″.

La Regione con questa decisione, spera di incrementare ulteriormente gli incassi e promuovere il turismo all’interno delle località marittime: “Stimiamo un aumento degli introiti pari al 30 per cento” riferiscono dall’Assessorato, ma se da un lato il canone aumenterà in quanto si paga per tutto l’anno, dall’altro la tariffa rimarrà inalterata.