Maltempo, il Consiglio dei Ministri: “stato d’emergenza per la Calabria”

MeteoWeb

Al fine di consentire il completamento delle operazioni di protezione civile tese a fare fronte agli eccezionali eventi meteorologici che dal 29 gennaio al 2 febbraio 2015 hanno colpito il territorio delle province di Cosenza, Catanzaro e Crotone e che dal 22 febbraio al 26 marzo 2015 hanno colpito il territorio dei comuni di Petilia Policastro in Provincia di Crotone, di Scala Coeli e Oriolo Calabro (Cosenza) nonche’ di Canolo e Antonimina ( Reggio Calabria), il Consiglio ha deciso di prorogare di 180 giorni lo stato d’emergenza gia’ dichiarato il 10 settembre 2015“. E’ quanto si legge nella nota del Consiglio dei ministri, che si e’ riunito ieri, a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Claudio De Vincenti.