Maltempo Pakistan: piogge torrenziali nel nordovest, 36 morti e 27 feriti

MeteoWeb

È di almeno 36 morti e 13 feriti il bilancio delle piogge torrenziali che da sabato pomeriggio colpiscono il nordovest del Pakistan. Lo riferiscono a Efe fonti ufficiali. Diverse strade restano interrotte a causa di frane e inondazioni. La maggior parte dei morti, precisamente 12, sono stati registrati nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa per il crollo di tetti e frane, come ha riferito il portavoce dell’Autorità regionale di gestione dei disastri, Latif ur Rehman. L’incidente più grave è avvenuto nel distretto di Shangla, dove una frana ha travolto una casa provocando tre morti e cinque feriti. Nello Swat un ponte è stato distrutto da un fiume, il cui livello si era innalzato a causa delle piogge. Le peggiori inondazioni della storia del Pakistan risalgono al 2010, quando un monsone straordinariamente intenso e un disgelo estivo particolarmente abbondante causarono 2mila morti.Circa 40 abitazioni sono state distrutte in diverse zone della provincia di Khyber Pakhtunkhwa.