Maltempo Toscana: numerose criticità nel fiorentino e nel pisano

MeteoWeb

Il maltempo ha generato numerose criticità in Toscana nelle zone dell’Empolese-Valdelsa in provincia di Firenze, ma anche nel Comprensorio del Cuoio e della Valdera nel Pisano, con smottamenti, allagamenti di strade, sottopassi, scantinati ed edifici industriali. In particolare, nel Fiorentino nella notte è stata aperta la sala di piena del Genio civile dopo che il fiume Elsa ha superato il primo livello di guardia a Ponte a Elsa. Numerose le chiamate al 115 per allagamenti a Castelfiorentino, tra cui anche alla chiesa di Santa Verdiana, da Certaldo dove è stato temporaneamente chiuso un sottopasso, e da Gambassi Terme dove per alcune ore è stata vietata al traffico la strada Volterrana. Le strade adesso sono tornate tutte percorribili. Insieme ai vigili del fuoco impegnati 50 volontari e 15 operatori tra polizia municipale e protezione civile. Segnalati interventi a Barberino Val d’Elsa anche per alberi pericolanti ed a Montaione. Nel Pisano gli interventi hanno riguardato in particolare i comuni di Palaia, Peccioli, Castelfranco, Pontedera, Montopoli in val d’Arno.