Medicina: lanciato l’allarme per un’epidemia di febbre gialla in Angola e Congo

MeteoWeb

L’Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato a Londra l’allarme per un’epidemia di febbre gialla in Angola ed in Congo che ha portato alla morte almeno 246 persone e 1.600 malati gravi. Secondo gli esperti dell’Oms, le infezioni sono state contratte quasi tutte in Angola da persone che poi sono tornate in Congo. E’ l’Angola, infatti, a registrare il dato peggiore. L’Oms ha chiesto al governo congolese di cercare di controllare l’epidemia. Il problema sarebbe dovuto alla carenza di vaccini. La febbre gialla è trasmessa dalle zanzare molto simili a quelle che trasmettono il virus Zika.