Messina senz’acqua: “non ci sono i fondi per riparare il tubo”

MeteoWeb

Abbiamo avviato un monitoraggio e abbiamo trovato in tutta la condotta di Fiumefreddo lunga 70 km 39 criticita’, delle quali otto gravi per il dissesto idrogeologico del territorio“. Lo dice il direttore generale dell’Amam, azienda meridionale acque di Messina, Luigi La Rosa dopo l’ennesimo guasto della condotta, ieri a S’Alessio Siculo (Me). La condotta che porta l’acqua a Messina è da ieri a secco. Solo sei mesi fa, i messinesi rimasero per 20 giorni senz’acqua. “Il problema – prosegue La Rosa – e’ che ci vogliono 6 milioni di euro per risolvere le criticita’ e aspettiamo soldi dalla Regione e dallo Stato per intervenire. I disagi per i cittadini per questo ultimo guasto saranno soprattutto oggi pomeriggio e domani mattina, ma poi domani in giornata l’acqua raggiungera’ tutte le case. Questa sera, alle 22, dovrebbe essere riparata al condotta“. La perdita di acqua ha provocato movimenti del terreno, con un successivo sversamento in mare. Ben visibile una grande chiazza rossa nel mare di Sant’Alessio, ma si tratta di terra argillosa non inquinante.