Molte nuvole e ancora caldo nei prossimi giorni: le previsioni meteo dell’aeronautica militare

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un flusso d’aria temperata e umida continua ad affluire sull’Italia determinando deboli condizioni di instabilita’ su Sardegna e regioni nord-occidentali. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: molto nuvoloso o coperto con precipitazioni insistenti su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria di ponente e alta Lombardia, specie a ridosso dei rilievi, mentre le piogge risulteranno sporadiche e di debole intensita’ sulle restanti aree; tendenza dalla sera ad una generale attenuazione dei fenomeni. Formazione di foschie, anche dense, sulla Pianura padano-veneta e lungo le coste adriatiche, tendenti a trasformarsi in banchi di nebbia dalla notte. Centro e Sardegna: da parzialmente nuvoloso a molto nuvoloso per nubi medio-alte stratiformi che risulteranno piu’ compatte sulla Sardegna, dove si avranno locali piogge; nottetempo formazione di banchi di nebbia nelle valli e lungo il litorale adriatico. Sud e Sicilia: poco nuvoloso o velato per nubi alte stratiformi poco significative eccetto annuvolamenti per nubi basse sul Golfo di Taranto. Nottetempo formazione di banchi di nebbia nelle valli e lungo i litorali di Adriatico e Ionio. Temperature: massime in diminuzione su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia orientale, Emilia, Sicilia orientale, Calabria e Sardegna, piu’ marcata su quest’ultima; in lieve aumento altrove. Minime in diminuzione al centro e al sud, specie in area adriatica, stazionarie altrove. Ventideboli orientali al nord con rinforzi da nord-est sulla Liguria; deboli o moderati sud-orientali al centro e al sud, ma con rinforzi pomeridiani lungo le coste di medio-alto Tirreno e Sardegna, e sulla Sicilia occidentale dove invece diverranno forti dalla sera. Mari:  poco mosso, localmente mosso lo Ionio: molto mossi tutti i rimanenti mari, localmente agitati il Tirreno sud-occidentale e il Mare di Sardegna, tendente ad agitato lo Stretto di Sicilia.

aeronautica militareIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: molte nubi specie al mattino sulle regioni occidentali con precipitazioni sulla Valle d’Aosta e sul settore alpino e prealpino in graduale attenuazione serale; deboli nevicate oltre i 2000 metri; cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree con estese velature su Lombardia ed Emilia-Romagna; formazione di foschie dense sulla Pianura padano-veneta al primo mattino e dopo il tramonto. Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulla Sardegna meridionale con qualche piovasco pomeridiano; condizioni di bel tempo altrove salvo velature estese ma sottili; foschie anche dense lungo le coste adriatiche in dissolvimento durante le ore diurne. Sud e Sicilia: nuvolosita’ alta diffusa su tutte le regioni, un po’ piu’ consistente in serata sulla Sicilia dove si potranno verificare delle debolissime piogge; qualche foschia al mattino ed in serata lungo le costiere adriatiche e ioniche. Temperature: minime in aumento sull’Appennino Tosco-Emiliano, in diminuzione sul sud peninsulare e sulle regioni centrali adriatiche, senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento al nord, piu’ deciso su Veneto e Friuli-Venezia Giulia, in diminuzione sulla Sardegna, al sud e sulle regioni centrali adriatiche, generalmente stazionarie sul restante territorio. Ventimoderati dai quadranti orientali sulle due isole maggiori e sulla Calabria; da deboli a moderati settentrionali sulla Liguria; deboli dai quadranti orientali sul resto del Paese. Mari:  agitato lo Stretto di Sicilia con moto ondoso in graduale attenuazione serale; da molto mossi ad agitati il Canale di Sardegna ed il Tirreno meridionale; molto mossi il restante Tirreno ed il Mare di Sardegna, mossi sotto costa; da mosso a molto mosso il Mar Ligure; mossi l’Adriatico centro-settentrionale e lo Ionio meridionale; poco mossi i restanti bacini.

aeronautica militare1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 3 APRILE Nord: cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni occidentali con deboli piogge e qualche rovescio sui settori alpini e prealpini, neve oltre i 2000 metri; poche nubi altrove. Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo su tutte le regioni a parte velature di passaggio. Sud e Sicilia: estesa nuvolosita’ alta e sottile al mattino seguita da ampie schiarite pomeridiane. Temperature: minime in diminuzione su Pianura padano-veneta, aree centrali adriatiche ed appenniniche, in debole aumento sulle regioni ioniche e sulla Sicilia, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone; massime in tenue flessione su piemonte settentrionale, Valle d’Aosta e Lazio, stazionarie sul Triveneto, in aumento altrove. Ventideboli di direzione variabile o al piu’ dai quadranti meridionali. Mari:  da molto mosso ad agitato lo Ionio meridionale; molto mossi lo Stretto di Sicilia, il Tirreno meridionale ed il Canale di Sardegna, con moto ondoso in attenuazione su quest’ultimo; mossi i restanti Tirreno e Ionio, il Mar di Sardegna ed il Mar Ligure; poco mosso o quasi calmo l’Adriatico. LUNEDI’ 4: molte nubi sul nord-ovest e sull’arco alpino e prealpino centrorientale con precipitazioni limitate a Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia settentrionale, nevose oltre i 2000 metri; transito di nubi medio-alte e stratificate al centro ed al sud seguite da ampie schiarite. MARTEDI’ 5: nuvolosita’ diffusa con precipitazioni associate al mattino sulle regioni nord-occidentali, sulla Lombardia e sul Trentino-Alto Adige, in graduale miglioramento pomeridiano; bel tempo altrove salvo velature estese ma innocue. MERCOLEDI’ 6GIOVEDI’ 7: tempo stabile e soleggiato ovunque a parte estese velature in arrivo sulle regioni tirreniche nella mattinata di mercoledi’ ed in graduale estensione alle restanti zone dalla serata.