Petrolio, Genova: “dobbiamo continuare ad investire sulle energie rinnovabili”

MeteoWeb

Siamo a pochi giorni dalla firma del grande accordo di Parigi che porterà a una decarbonizzazione del pianeta. E’ chiaro che questo richiede una fase di transizione. Noi dobbiamo continuare ad investire sulle energie rinnovabili, sapendo però che ancora per un po’ di tempo avremo bisogno anche delle fonti fossili ancora“. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti – a Genova per un sopralluogo nelle zone interessate dallo sversamento di petrolio del 17 aprile, provocato dalla rottura dell’oleodotto di Busalla. “Bisogna fare in modo – ha aggiunto – che questa fase di transizione duri il meno possibile. L’Italia, sulle energie rinnovabili, è fra le prime al mondo. Abbiamo già il 17% di produzione di energie rinnovabili, nel fotovoltaico siamo top al mondo. Ne dobbiamo andare fieri ma anche in questo caso non dobbiamo abbassare la guardia e dobbiamo continuare ad investire”.