Petrolio, Genova: “improbabile che il tubo si sia rotto per uno smottamento”

MeteoWeb

Dalle prime risultanze appare improbabile che il tubo si sia rotto per uno smottamento, tra l’altro non pioveva da diversi giorni“. A dichiararlo è stato il procuratore reggente di Genova Francesco Cozzi relativamente alla tubatura dell’oleodotto Iplom di Busalla, che ha causato lo sversamento di greggio. “Devono essere fatti anche altri accertamenti – ha aggiunto – sulle condizioni di quel tubo per avere una conferma definitiva sul tipo di rottura“.