Previsioni meteo Toscana: settimana all’insegna della nuvolosità con possibili piogge

MeteoWeb

Previsioni meteo per la Toscana fornite dal Lamma: oggi inizialmente poco nuvoloso con tendenza ad aumento delle nubi già nel corso della mattinata a partire dalla costa. Nuvolosità più consistente dal pomeriggio, in particolare su zone costiere e settentrionali della regione dove non si escludono locali pioviggini, più probabili su Apuane e Appennino. Venti: di Scirocco, deboli nell’interno, moderati su Arcipelago e rilievi appenninici con locali rinforzi. Mari: poco mossi o localmente mossi al largo e a sud dell’Elba. Temperature: pressoché stazionarie o in lieve calo in prossimità della costa. Valori superiori alle medie stagionali.

Domani poco o parzialmente nuvoloso per nubi alte e stratificate, con schiarite più ampie dal pomeriggio. Venti: deboli di Scirocco, fino a moderati sulla costa e Arcipelago. Mari: tra poco mossi e mossi, in particolare al largo. Temperature: stazionarie o in lieve in aumento le massime (fino a 24-25 gradi nelle pianure dell’interno), ancora su valori superiori alla media.

Mercoledi’ 6: poco nuvoloso o al più velato. Moderato sviluppo di nubi cumuliformi durante il pomeriggio sulle zone interne con associati isolati e brevi rovesci, più probabili attorno al M. Amiata. Venti: deboli variabili con componente di brezza sulla costa. Mari: poco mossi. Temperature: in aumento, con massime che potranno raggiungere punte di 27 gradi in pianura.

Giovedì 7: inizialmente velato con nubi in graduale aumento dal pomeriggio a partire dalle zone meridionali. Possibili deboli piogge sparse tra il pomeriggio e la sera. Venti: deboli settentrionali con componente di brezza sulla costa. Mari: poco mossi, tendenti a divenire mossi al largo in serata. Temperature: minime in lieve aumento, massime in lieve calo.

Venerdì 8: molto nuvoloso con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio e temporale, più probabili e frequenti sulle zone meridionali e orientali della regione. Venti: occidentali, moderati nell’interno, forti sulla costa centro-settentrionale. Mari: molto mossi i bacini settentrionali, mossi altrove. Temperature: in calo.