Shisha Pangma: morti due alpinisti mentre scalavano la vetta nepalese

MeteoWeb

Due alpinisti hanno perso la vita cadendo in un crepaccio durante la scalata del Shisha Pangma, una vetta dell’Himalaya alta 8.027 m. I due alpinisti facevano parte di una cordata di nove persone e sono gli unici due ad essere sani e salvi. Il Shisha Pangma è considerato di relativo facile accesso, anche se non è la prima volta che si verificano incidenti mortali. Negli ultimi giorni sono morti anche due alpinisti durante la discesa dall’Evarest.