Smartphone cinesi alla ribalta, Xiaomi ed Huawei su tutti

MeteoWeb

Secondo le ultime stime di settore, Xiaomi, una delle aziende cinesi produttrici di smartphone più conosciute del mondo, è riuscita a vendere, soltanto nel primo trimestre nel 2016, ben 15 milioni di smartphone, ed il risultato non è molto distante da quello registrato durante lo stesso periodo del 2015. Xiaomi ed Huawei sono le due punte di diamante per vendita degli smartphone cinesi, due aziende in crescita continua che cercano di migliorarsi, presentando top gamma a livelli dei più blasonati Samsung ed iPhone, ma con un prezzo molto più accessibile.

Proprio per questo motivo gli utenti gli stanno dando ragione, facendole salire in cima alla classifiche e portandogli un incredibile successo legato alle vendite. Xiaomi però, non è un’azienda solida come Huawei, ed anche avendo tutte le carte in regola per diventare leader a livello mondiale, a causa della sua “giovane età”, non possiede ancora i mezzi finanziari necessari per potersi espandere nel resto del globo. Siamo sicuri però che sentiremo parlare sempre più spesso di queste aziende e dei loro dispositivi!