Spazio: la capsula “Dragon” agganciata alla ISS

MeteoWeb

La capsula “Dragon” Space X è stata agganciata dal braccio robotico della Stazione Spaziale Internazionale. Per la seconda volta nella storia dell’avamposto orbitante sei capsule sono attraccate simultaneamente: le due Soyuz, le due Progress e la “Cygnus”.

Dragon ha trasportato tre tonnellate di rifornimenti, cibo, acqua, e materiale destinato a esperimenti scientifici in microgravità. Presente anche la capsula gonfiabile “Beam“, che verrà fissata ad uno dei boccaporti della Stazione e successivamente verrà gonfiata in modo da raggiungere una lunghezza di quattro metri per tre, creando un volume di circa 16 metri cubi: si tratta di uno studio sulla possibilità di ottenere degli ambienti abitabili nelle strutture orbitali utilizzando materiali più leggeri e a basso costo.