Temperature in aumento nei prossimi giorni: le previsioni meteo dell’aeronautica militare

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un campo di alta pressione va consolidandosi sul nostro Paese, tuttavia temporanei annuvolamenti interesseranno le aree tirreniche. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: nuvolosita’ diffusa sulle aree alpine e prealpine centrali e occidentali con sporadiche piogge o rovesci e neve oltre i 1900-2000 metri. Cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Nottetempo formazione di foschie o isolati banchi di nebbia sulla pianura padano-veneta. Centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato un po’ ovunque con transito di deboli velature, piu’ spesse sull’isola, e qualche annuvolamento sulle aree tirreniche. Nottetempo formazione di sporadiche foschie o banchi di nebbia nelle vallate. Sud e Sicilia: addensamenti residui sulle aree costiere tirreniche, ma in rapida attenuazione; durante la serata nuvolosita’ alta e sottile in arrivo su Campania, Molise, Basilicata e Calabria tirrenica. Cielo in prevalenza sereno sulle restanti zone. Temperature: massime in aumento, moderato su Lombardia orientale, Trentino Alto Adige, Veneto ed Emilia Romagna, significativo sulle regioni centrali e meridionali, in lieve diminuzione sul Piemonte, senza variazioni di rilievo sulle restanti regioni; minime in deciso aumento sulle due isole maggiori, in moderato aumento sulle restanti regioni centro-meridionali. Venti: da deboli a moderati nord-occidentali sulla Puglia, ma in attenuazione; generalmente deboli dai quadranti meridionali altrove, con locali rinforzi su Sardegna, Liguria e basso Piemonte; in intensificazione sull’area tirrenica centro-settentrionale. Mari: molto mossi il canale d’Otranto e lo Ionio a largo; mossi i mari intorno la Sardegna e i restanti mari meridionali, ma con moto ondoso in attenuazione sui bacini meridionali; poco mossi i restanti bacini, ma con moto ondoso in aumento su ligure e Tirreno centro-settentrionale.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ un po’ piu’ consistente sulle aree alpine e prealpine, su Piemonte e Liguria, con qualche piovasco sul settore di levante di quest’ultima e sui rilievi occidentali, neve dalla serata oltre i 2000 metri; tempo stabile altrove con velature sparse. Centro e Sardegna: nubi compatte al primo mattino sulla Toscana ma in rapido dissolvimento; cielo sereno o poco nuvoloso altrove con velature di passaggio. Sud e Sicilia: bel tempo con transito di nubi alte e sottili sulle regioni peninsulari durante la seconda parte della giornata. Temperature: minime in aumento sulle aree alpine e prealpine ed al centro-sud, piu’ deciso sulle due isole maggiori e sulla Calabria, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo sulle regioni centro-meridionali, piu’ marcato sulla Sicilia e sulla Calabria, stazionarie al nord e sulla Toscana. Venti: deboli in genere dai quadranti meridionali ovunque con locali rinforzi sulla Sardegna. Mari: mossi il mare ed il canale di Sardegna, il Tirreno centro-occidentale ed il ligure, con moto ondoso in attenuazione su quest’ultimo; da poco mosso a mosso lo stretto di Sicilia; poco mossi o quasi calmi gli altri bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MERCOLEDI’ 13 APRILE Nord: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sulle regioni settentrionali con precipitazioni deboli ma diffuse, nevose sui rilievi centro-occidentali oltre i 1700 metri; cielo sereno o poco nuvoloso su veneto meridionale ed Emilia Romagna. Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo salvo velature localmente spesse. Sud e Sicilia: ampio soleggiamento su tutte le regioni a parte nuvolosita’ alta e sottile. Temperature: minime in aumento al centro-sud, piu’ deciso sulle regioni tirreniche, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone; massime in generale rialzo al sud e sulle regioni centrali adriatiche, in flessione sulla Sardegna, generalmente stazionarie altrove. Venti: deboli in prevalenza dai quadranti meridionali, con locali rinforzi tra le due isole maggiori. Mari: da mosso a molto mosso il Tirreno occidentale; mossi il canale di Sardegna, il restante Tirreno, il medio e basso Adriatico; poco mossi i restanti bacini, localmente mosso lo stretto di Sicilia. GIOVEDI’ 14: residua nuvolosita’ diffusa su Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e veneto settentrionale con deboli piogge e rovesci associati, in graduale attenuazione serale; cielo sereno o poco nuvoloso altrove salvo velature piu’ spesse in temporaneo transito. VENERDI’ 15: cielo irregolarmente nuvoloso sull’arco alpino e prealpino con deboli fenomeni sul settore orientale in miglioramento serale; condizioni di bel tempo altrove con velature di passaggio. SABATO 16DOMENICA 17: molte nubi al nord con deboli precipitazioni sulle aree alpine e prealpine; prevalenza di tempo soleggiato al centro-sud e sull’Emilia Romagna, con nuvolosita’ alta e localmente spessa in transito. Cielo sereno od al piu’ poco nuvoloso su tutte le regioni.