Terremoto L’Aquila: eBay adotta la città e mira a ricostruirne il commercio

MeteoWeb

eBay adotta l’Aquila e insieme a Confcommercio lancia un’iniziativa per ricostruire il commercio aquilano. Il più grande marketplace online in Italia vuole aiutare le pmi aquilane a rilanciare la propria attività e favorire la loro digitalizzazione. Il contesto economico dell’Aquila, infatti, soffre ancora: 236 imprese aquilane del settore del commercio hanno chiuso i battenti l’anno scorso, mentre le imprese che hanno scelto di affiancare l’eCommerce alla propria attività tradizionale stanno registrando un trend in continua crescita“.

E’ quanto si legge in una nota. Partendo da un forte legame con il territorio aquilano, dove eBay e Confcommercio hanno avviato un percorso di formazione sull’eCommerce per gli imprenditori locali, l’iniziativa approda ora online con uno spazio dedicato alla città de L’Aquila (http://www.ebay.it/laquila), che intende offrire visibilità ai prodotti delle PMI aquilane e raccontare le storie degli imprenditori locali. I cittadini aquilani, inoltre, potranno ordinare online i prodotti delle pmi locali e poi ritirarli nel punto di vendita fisico o riceverli direttamente a casa. Le pmi aquilane online sono ancora poche e i dati interni di eBay dimostrano che proprio nell’eCommerce risiede un’opportunità per rilanciarsi: nei sei anni dopo il terremoto (2010-2015), il fatturato delle pmi aquilane su eBay è cresciuto del +435% rispetto ai precedenti sei anni. Tra le categorie più vendute troviamo moda, casa e arredamento e ricambi e accessori. Il 2015, inoltre, ha visto un vero e proprio boom dell’export delle aziende aquilane: +464% rispetto al 2014. “Oggi eBay adotta l’Aquila -ha detto Claudio Raimondi, general manager di eBay in Italia- mettendo a disposizione di pmi e acquirenti una piattaforma in grado di ricostruire il commercio locale e offrire opportunità di crescita a livello globale. eBay crede fortemente che l’online non sostituisce, ma si affianca al commercio tradizionale, liberando il potenziale delle pmi italiane e offrendo loro un mercato globale. Dopo un progetto pilota che abbiamo lanciato in Germania, a Moenchengladbach, questa è la prima iniziativa del suo genere in Italia e siamo lieti di aver scelto L’Aquila, una comunità che con la sua forza imprenditoriale e voglia di fare non può che beneficiare dall’avere affianco il leader del commercio online in Italia – eBay – a supporto del commercio tradizionale”.

LaPresse
LaPresse

I nostri dati dimostrano che -ha continuato Raimondi- dopo il tragico terremoto del 2009, gli imprenditori aquilani che operano sul nostro marketplace hanno ottenuto risultati sorprendenti. Tuttavia, tanto rimane ancora da fare nella diffusione dell’eCommerce, questa è la grande opportunità per le PMI aquilane. Per questo, insieme a un partner importante e radicato nel territorio come Confcommercio, abbiamo deciso di intraprendere questa iniziativa per l’Aquila“. L’iniziativa è nata nell’ambito della partnership lanciata lo scorso ottobre da eBay e Confcommercio, che si sta sviluppando anche tramite un roadshow per l’Italia per formare le PMI e supportare la loro digitalizzazione. “L’Aquila è un appuntamento particolarmente significativo per Confcommercio, è simbolo della volontà di rinascita – ha dichiarato Alessandro Micheli, il presidente dei Giovani Imprenditori di Confcommercio- della vitalità ancora pulsante di questo territorio, di come oggi, un uso consapevole e professionale delle nuove tecnologie e del web possa realmente fare la differenza, sia in termini di competitività che di business, per le imprese aquilane“.

“Con questa iniziativa, specifica per l’Aquila, Confcommercio ed eBay hanno voluto dedicare -ha continuato Micheli- alle imprese di questo territorio un percorso di formazione-informazione sulle tecniche e le strategie di vendita online, per integrare il mercato offline con quello online e superare le oggettive difficoltà dello spazio fisico. L’entusiasmo con cui le pmi aquilane hanno accolto questa iniziativa, che è al contempo una opportunità ed una sfida, dà la misura del loro coraggio e della loro forza. Confcommercio continuerà a sostenere e supportare questo territorio e questi imprenditori nel percorso di ripresa, crescita e sviluppo“. L’iniziativa sarà presentata alle istituzioni locali aquilane durante una conferenza stampa venerdì 8 aprile presso Palazzo Fibbioni a L’Aquila.