Terremoto L’Aquila: stasera la fiaccolata in ricordo, con lettura dei nomi delle vittime e processione

MeteoWeb

La Fiaccolata commemorativa, che ormai da sei anni si ripete a L’Aquila, è l’appuntamento più importante del programma delle iniziative per il 7° anniversario del sisma del 6 aprile 2009. Si parte questa sera alle 22 da via XX Settembre, nei pressi del Tribunale, per raggiungere piazza Duomo, dove a mezzanotte è prevista la lettura dei nomi delle 309 vittime. Quest’anno l’evento sarà visibile in streaming – all’indirizzo www.comune.laquila.it – grazie ai Vigili del Fuoco. “Un modo – ha dichiarato il sindaco di L’Aquila, Massimo Cialente per consentirne la visione a tutti, compresi coloro che sono impossibilitati a partecipare. Un’iniziativa che ha richiesto un grande impegno da parte dei Vigili del Fuoco ed una soluzione tecnologica di grande complessità“. Saranno presenti, in rappresentanza del Governo, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e, per la città di Roma, del commissario, Francesco Paolo Tronca.

LaPresse
LaPresse

In seguito si svolgerà una messa in suffragio nella chiesa provvisoria di Onna – frazione simbolo del sisma all’Aquila con 39 morti – con lettura dei nomi delle vittime e processione. Per domani, inoltre, è prevista una giornata di lutto cittadino nel capoluogo di regione: funzioni religiose sono previste a San Giuseppe Artigiano e alla chiesa tenda di Santa Maria del Soccorso al cimitero di L’Aquila. Questa mattina, invece, dalle 10, all‘Auditorium del Parco Castello in Viale Medaglie d’Oro, si è svolto un evento promosso dall’Associazione Vittime Universitarie del Sisma – AVUS -, geologi e tutte le associazioni dei familiari delle vittime del terremoto per portare sul palco storie importanti e testimonianze molto forti.