Zika: in Vietnam due donne sono risultate positive, una è incinta

MeteoWeb

Due donne vietnamite sono risultate positive al virus Zika: lo ha annunciato il minsitero della Sanità locale, confermando così i primi due casi di contagio in Vietnam. Secondo alcuni media locali, la più giovane delle due pazienti sarebbe in gravidanza. La prima a risultare positiva al virus Zika in Vietnam è stata una donna di 64 anni di Nha Trang, il 31 marzo scorso: i risultati dei primi test sono stati poi confermati anche in esami successivi. La più giovane, invece, ha 33 anni e vive a Ho Chi Minh City. “Ha accusato i sintomi tra cui arrossamento cutaneo, congiuntivite, e stanchezza“, si legge in un comunicato delle autorità sanitarie locali, in cui si aggiunge che la donna è risultata positiva al virus Zika giovedì scorso. Entrambe le pazienti sono in condizioni stabili. Ciò che non è chiaro è se abbiano contratto Zika in patria o durante un viaggio.