Alimenti: domani ha inizio la nuova edizione di Cibus a Parma

MeteoWeb

Tutto è pronto a Parma, nel cuore della Food Valley italiana, per la nuova edizione di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione, organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare. Domani sarà inaugurato dal ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, per proseguire fino al 12 maggio. La piattaforma per eccellenza dell’industria alimentare per incrementare gli scambi con i mercati esteri giunge quest’anno alla 18a edizione e si preannuncia con numeri da record, complice l’onda lunga di Expo che ha contribuito notevolmente a sviluppare rapporti con i cinque continenti, con l’arrivo di centinaia di top buyer esteri nel padiglione ‘Cibus è Italia‘.

A Cibus 2016 infatti parteciperanno tremila espositori su un’area di 130mila metri quadrati, sono attesi 70mila visitatori, di cui 15mila dall’estero. Arriveranno 2mila top buyer da ogni continente, grazie alla collaborazione con Ice Agenzia e ad un investimento complessivo di oltre 3 milioni di euro, grazie anche all’importante contributo da parte del Governo, attraverso il ministero dello Sviluppo Economico, nel quadro di programma promozionale del made in Italy agroalimentare ‘The Extraordinary Italian Taste‘. In concomitanza con l’evento fieristico si terranno il “World Food Research and Innovation Forum” e l’assemblea annuale di Federalimentare. Tremila aziende presidiano tutti i settori merceologici: carni e salumi, formaggi e latticini, gastronomia ultrafresco e surgelati, pasta conserve condimenti, prodotti dolciari e da forno, la Quarta Gamma, le bevande, prodotti tipici e regionali, ed altro ancora.

Tra le novità una sezione dedicata ai prodotti freschi e freschissimi, una dedicata all’ittico ed una ai prodotti certificati Halal e Kosher. Da record anche le centinaia di innovazioni di prodotto che saranno presentate a Cibus a testimonianza di un grande dinamismo delle aziende italiane che punta a conquistare nuove spazi sui mercati esteri, così come a contribuire al rilancio dei consumi familiari in Italia. Crescono i prodotti biologici, gluten free e vegani come pure il ricorso a packaging più rispettosi dell’ambiente. Sempre significativa la presenza di Federalimentare, che oltre a tenere la propria assemblea annuale all’interno di Cibus (il 9 maggio alle 14) organizza anche diversi eventi: EcoTrophelia Italia 2016 il concorso per l’innovazione e la sostenibilità dei prodotti alimentari rivolto agli studenti universitari italiani; il Workshop “Scuola e azienda insieme per un’educazione alimentare certificata“; il Workshop Green pmi – Gesco; il Meeting Foodward. Grande attenzione al mondo del Retail con molti eventi e al tema della Ristorazione Fuori Casa a cui sono dedicati due eventi.