Allarme tubercolosi in Italia: “Il grande problema è quello della diagnosi”

MeteoWeb

Allarme tbc in Italia. “Non esiste un giorno in cui nel mio reparto non ci sia un paziente con tubercolosi” ha affermato il Prof. Massimo Andreoni, primario di malattie infettive presso il ptv di Tor Vergata, intervenuto sul tema ai microfoni della trasmissione “Genetica oggi”, condotta da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Non esiste un giorno in cui nel mio reparto non ci sia un paziente con tubercolosi,” ha affermato Andreoni. “Questo vuol dire che è una malattia discretamente diffusa nel nostro Paese. Il grande problema è quello della diagnosi, di comprendere se una persona è realmente malata in quel momento o se è venuta in contatto con il bacillo tubercolare e poi ha sviluppato un’immunità. I test hanno difficoltà a distinguere questo nella fase iniziale”.