Alloro: l’erba aromatica dalle mille proprietà benefiche

MeteoWeb

La sua caratteristica predominante sono le foglie perfettamente ovali e lucide e la sua è una pianta sempreverde. Stiamo parlando dell’alloro e delle sue meravigliose foglie, ricche di innumerevoli proprietà benefiche.

Gli olii essenziali presenti nelle bacche e nelle foglie d’alloro rendono questa pianta unica nel suo genere: nell’antica Roma l’alloro simboleggiava la pace, la gloria e la protezione; non a caso i romani e i greci usavano le foglie d’alloro per medicare le ferite dei soldati alla fine di ogni battaglia.

ALLORO 2L‘eugenolo ed il limonene sono solo alcuni dei componenti delle foglie d’alloro che vantano diverse proprietà, tra cui quelle antisettiche, antiossidanti , digestive e addirittura antitumorali. 

E’ infatti un perfetto antiossidante naturale grazie al grosso quantitativo di vitamina C presente al suo interno. L’alloro contrasta dunque la proliferazione dei radicali liberi, protegge e fortifica il sistema immunitario e favorisce in maniera efficace la guarigione delle ferite.

ALLORO 2Inoltre vanta innumerevoli sali minerali , essenziali per il buon funzionamento degli organi del corpo; tra questi spiccano il potassio, il rame, il calcio, il manganese, il ferro, il magnesio, lo zinco e il potassio; quest’ultimo agisce in maniera lampante sulla pressione sanguigna mantenendola sotto controllo, mentre il ferro contribuisce al rinnovo dei globuli rossi. 

Gli esperti ne consigliano un uso abbondante alle donne in attesa in quanto l’alloro costituisce un buon bacino di acido folico, utile nelle gravidanze, cosicché il bambino cresca sano arginando il rischio di sviluppare anomalie al sistema nervoso.

Infine le foglie d’alloro sono diuretiche e stimolano l’appetito. Che dire poi delle coliche? E’ il miglior rimedio naturale contro i dolori allo stomaco e aiuta anche nel prevenire l’influenza, a tenere sotto controllo l‘artrite e ad attenuare i dolori muscolari.