Ambiente, Galletti: “le regioni che non depurano le acque saranno commissariate”

MeteoWeb

Il controllo della depurazione rappresenta il nostro tallone d’Achille. Noi stiamo facendo moltissimo sulla depurazione, il mio ministero ha provveduto a sollecitare le Regioni che sono indietro nella depurazione dell’acqua e se questo sollecito non basterà procederemo, come in alcuni casi stiamo già facendo, con il commissariamento delle Regioni“. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti presentando oggi i dati della Campagna nazionale di tutela ambientale svolta nel 2015 da Capitanerie di Porto e Guardia Costiera. “E’ impensabile – ha aggiunto il ministro – che si chieda ai cittadini di fare uno sforzo per mantenere il nostro mare pulito e poi siano le istituzioni deputate a farlo le prime a non farlo“.