Ambiente: Unione Europea potrebbe investire 10 milioni di euro nelle rinnovabili in Algeria

MeteoWeb

L’Unione Europea sta valutando seriamente il finanziamento di circa 10 milioni di euro del programma algerino delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. L’investimento dell’Ue coprirebbe un periodo di quattro anni. Un terzo della somma dovrebbe essere destinato alla formazione manageriale. Un altro terzo alla realizzazione del Pner e la quota restante alla messa in opera del Pnee. Al termine del forum economico, l’Ue e l’Algeria hanno concordato di rafforzare gli scambi bilaterali nel settore energetico. Il Commissario Ue per l’azione per il clima e l’energia, Miguel Arias Canete ha evidenziato la “necessita’ di ridurre le emissione di CO2 del 40 per cento entro il 2030“. Il ministro dell’Energia algerino Salah Khebri ha detto che “l’Algeria ha fatto sforzi enormi investendo nello sviluppo dei gasdotti per far fronte alla richiesta dei paesi europei“. Il ministro algerino ha spiegato che l’Algeria potrebbe ridurre i prezzi del gas se i suoi acquirenti, Unione europea inclusa, sosterranno il finanziamento dei nuovi investimenti.