Astronomia: New Horizons studia Idra, la luna di ghiaccio cristallino

MeteoWeb

La sonda NASA New Horizons ha inviato a terra i primi dati sui 4 satelliti di Plutone: ora, le nuove informazioni ricevute svelano che il satellite naturale più esterno, Idra, è dominato da puro ghiaccio d’acqua, cosa che conferma i “sospetti” degli scienziati in riferimento alla superficie altamente riflettente della luna.

I dati sono stati raccolti dallo strumento Ralph/Linear Etalon Imaging Spectral Array (LEISA) il 14 luglio 2015 da una distanza di 240.000 km, e mostrano il segno inconfondibile di ghiaccio d’acqua cristallina: un ampio assorbimento da 1,50 a 1,60 micron e un più limitato aspetto spettrale a 1,65 micron.

Credit: NASA/JHUAPL/SwRI
Credit: NASA/JHUAPL/SwRI

Si ritiene che Idra si sia formata in un disco di detriti di ghiaccio prodotti quando i mantelli ricchi d’acqua di due oggetti son stati strappati via a causa di una collisione per poi formare il duo Plutone-Caronte circa 4 miliardi di anni fa.

Lo spettro di Idra è simile a quello di Caronte, tuttavia, le bande di assorbimento del ghiaccio del piccolo satellite naturale sono più scure di quelle di Caronte e hanno indotto i ricercatori a pensare che i granelli di ghiaccio sulla superficie di Idra siano più grandi o riflettano, a certe angolazioni, una maggiore quantità di luce. Inoltre, le caratteristiche della piccola luna sono indicative di una scarsa contaminazione da materiale esterno, a differenza di quanto avvenuto con la superficie di Caronte, spiega l’ASI.

La maggiore ‘pulizia’ di Idra, secondo gli esperti che stanno approfondendo la questione, potrebbe essere dovuta all’azione di micro-meteoriti che agiscono sulla sua superficie, ‘spazzando’ via gli elementi contaminanti. Caronte, invece, apparirebbe meno limpido perché dotato di una gravità più forte, quindi in grado di trattenere i detriti da impatto.

Anche i dati delle altre tre piccole lune di Plutone, Notte, Stige e Cerbero (queste ultime due scoperte rispettivamente nel 2011 e nel 2012) saranno sottoposti a questo tipo di indagine e messi a confronto con quelli di Idra e Caronte.