Il Cnr partecipa all’edizione 2016 del Salone Internazionale del Libro di Torino

MeteoWeb

Nell’anno dedicato alle Visioni, la sfida del CNR è raccontare con più linguaggi la ricerca e le sue avventure: libri, fumetti, foto, filmati, exhibit e giochi animeranno lo stand al Salone nella convinzione che scienza e intrattenimento costruiscono insieme nuove visioni e scambi culturali per i cittadini del mondo.

Il pubblico potrà giocare con la scienza, generare vortici di sabbia nell’acqua, provare la propria forza in un materiale fotoelastico, osservare i movimenti turbolenti dell’atmosfera terrestre e divertirsi con molti altri esperimenti interattivi. Con un gioco veloce ed intrigante i visitatori potranno sfrecciare alla guida del bolide quantistico, scoprire un mondo bizzarro, attraversare muri, essere teletrasportati e divertirsi con la teoria dei quanti. Partiranno alla volta dell’Artico e, in un viaggio tra fantasia e realtà, esploreranno luoghi pieni di colori, di vita e di storie avventurose.

Con Lupo Alberto come testimonial in ‘Materia oscura‘ si parlerà dell’importanza di una cultura scientifica di base che permetta alle persone di informarsi correttamente evitando le ‘bufale’ sempre più diffuse. La proiezione di un documentario della Marina Militare sull’operazione Mare Nostrum sarà lo spunto per affrontare il tema delle migrazioni. Quali sono i numeri delle migrazioni e dell’accoglienza? Qual è la situazione del Mediterraneo? Quale ruolo può avere la cultura – le culture – nei processi di integrazione e nella quotidiana convivenza?

La bellezza dei grassi e la salute della cellula saranno al centro della presentazione del libro ‘Membrana cellulare e lipidomica‘; mentre il volume ‘Matilde Serao e le donne nell’Italia post-unitaria‘ riporta una straordinaria indagine sociale e culturale dell’Italia inquieta di quel periodo.

Il programma completo è disponibile al sito https://www.cnr.it/it/cnr-salone-int-libro