Dalla spiaggia riservata al naturismo a quella per i cani, inizia la stagione balneare a Roma

MeteoWeb

Una spiaggia riservata al naturismo, cinque aree dove praticare liberamente il kitesurf, il surf e tutti gli sport da vela; una spiaggia libera per cani. Ha avuto inizio oggi la stagione balneare sulla spiagge di Fiumicino, Focene, Fregene, Maccarese, Passoscuro, Palidoro. Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha infatti firmato l’ordinanza con cui si stabiliscono, fino al 30 settembre. L’apertura delle strutture ha inizio alle ore 9:00 e termina alle ore 20:00. Dalle 9 alle 19:00 è anche l’orario durante il quale devono essere forniti i servizi di assistenza e di primo soccorso. Queste le novita’ piu’ importanti: la spiaggia riservata al naturismo e’ di circa 600 metri alle spalle della pineta di Focene, e’ compresa tra Via del Pesce Luna e 200 metri a sud della spiaggia antistante il radar aeroportuale.

La spiaggia libera riservata ai cani avra’ un tratto di litorale di 300 metri compreso alla fine dell’abitato di Passoscuro andando verso Palidoro. Le attività balneari potranno individuare aree attrezzate per l’accoglienza di animali domestici. Le ore del silenzio vanno dalle ore 13 alle 16, e poi da mezzanotte alle 8 del mattino successivo. Nel solo periodo compreso tra il 1 luglio e il 31 agosto il divieto vige dalle 1 alle 8 nei venerdi’, prefestivi e festivi. I concessionari o gli organizzatori di eventi dovranno garantire i valori dei limiti di emissione sonora previsti dalla zonizzazione acustica.

“L’ordinanza – dichiara Montino – si applica a tutti coloro che gestiscono qualsiasi tipo di struttura destinata alla balneazione, dagli stabilimenti balneari alle spiagge libere attrezzate, ma anche a chi frequenta le spiagge libere. Abbiamo deciso di dar modo a tutti, gestori, cittadini e turisti, di poter sfruttare le possibilita’ che il nostro litorale offre fin da questo fine settimana. Anche quest’anno abbiamo individuato una spiaggia libera per cani, un segno concreto di civilta’, rispetto e amore per i nostri amici animali, regole per le iniziative serali che tutelino da una parte le attivita’ commerciali e turistiche e dall’altra i residenti del nostro Comune e un arenile in cui storicamente si praticava il naturismo che abbiamo autorizzato e regolamentato. Una scelta di rispetto per la sensibilita’ di tutti, anche di chi sceglie di vivere serenamente la propria nudita’ in spiaggia. Invito turisti e cittadini, a trascorrere sul nostro territorio la prossima stagione balneare“.