Farmaci epatite C: “stati troppo deboli rispetto alle aziende farmaceutiche”?

MeteoWeb

Giulia Grillo, deputata del M5S, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Genetica oggi”, condotta da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it), per parlare dei farmaci contro l’epatite C.

Alcuni Paesi in via di sviluppo come l’India –ha spiegato Grillo-, sfruttando un accordo internazionale che prevedeva la possibilità di produrre dei farmaci per motivi di salute pubblica, ha prodotto lo stesso farmaco della Gilead a prezzi irrisori. La Gilead ha vinto la causa contro l’India per il riconoscimento della proprietà intellettuale del farmaco. Si è fatto un ulteriore passo indietro nella battaglia mondiale che si dovrebbe fare su questo. Mi chiedo quanto sia legittimo che gli stati siano così deboli rispetto ad un’azienda farmaceutica che fa profitti incredibili e non riescano a difendere la salute dei propri cittadini”.