Gibilterra, inaugurata la prima centrale ad energia marina nella colonia britannica

MeteoWeb

Gibilterra ha inaugurato la sua prima centrale ad energia marina. La piccola colonia britannica, situata in territorio spagnolo, ha scommesso sull’utilizzo dell’energia delle onde marina per generare energia elettrica, visto il poco spazio disponibile per installare turbine eoliche o pannelli solari. La superficie della colonia è infatti di soli 6.800 km2.

Il sistema, che è in fase di sviluppo in tutto il mondo, sfrutta la forza delle onde marine per trasformarle in energia elettrica, e al momento ha una capacità di 0,5 MW. Si tratta di un progetto pilota, e in futuro l’obiettivo è raggiungere i 10 MW di energia prodotta, la terza o quarta parte dell’energia totale consumata nella colonia.