Gravidanze: 1 su 4 finisce con un aborto, ma diminuisce nei paesi occidentali

MeteoWeb

Una gravidanza su quattro nel mondo finisce con un aborto. A dichiararlo è un rapporto dell’Oms e del Guttmacher Institute pubblicato dalla rivista Lancet. Nel mondo ogni anno si effettuano 56 milioni di interruzioni di gravidanza, che nel 75% dei casi sono richieste da donne sposate. “Questi trend suggeriscono che le donne e le coppie nei paesi sviluppati stanno riuscendo meglio ad evitare le gravidanze indesiderate, che sono la causa principale dell’aborto – spiega Gilda Segh del Guttmacher Institute -. Alti tassi di interruzioni di gravidanza sono direttamente correlati ad alti livelli di bisogni contraccettivi non soddisfatti“. La presenza di leggi restrittive non diminuisce gli aborti.