I 10 alimenti scaduti che possono essere riutilizzati

MeteoWeb

Capita spesso che rimangano alimenti dimenticati o aperti e inutilizzati come un pezzetto di burro dietro al frigo ormai inutilizzabile, oppure le bucce degli agrumi che buttiamo perché non pensiamo servino a niente, o ancora la bustina di tè una volta che l’infuso è stato fatto o i fondi del caffè importantissimi per difenderci dalle formiche o per far crescere le nostre piante usandolo come concime azotato.

In merito agli alimenti c’è una notizia buona e una cattiva; da alcuni dati risalenti al 2009 in Italia gli sprechi si sono ridotti di circa il 13,4%, quella cattiva e che ancora l’8% degli italiani sprecano il cibo e lo fanno finire nel bidone dell’umido, il che corrisponde a 450 euro annui a famiglia. Allora ecco qualche piccolo suggerimento per riutilizzare alcuni alimenti ormai scaduti oppure che abbiamo usato e non sappiamo come conservare.

burro-chiarificatoAd esempio il burro, iniziato e dimenticato nell’angolino del frigo magari dietro qualche altro alimento, non buttatelo assolutamente, potrebbe servire per ammorbidire macchie di nafta e catrame, basterà porne un pezzo in freezer e passarlo sulla macchia asciutta come fosse un gessetto e poi effettuare il lavaggio.

Il pane raffermo, utilissimo salva cena quando non si ha tempo per mettersi dietro i fornelli: tostate il pane con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio, intanto cuocete gli spaghetti e una volta cotti saltateli in padella con una spruzzata di peperoncino. Inoltre il pane raffermo può essere utilizzato per fare dei gustosi crostini.

Il riso ‘vecchio’ è un ottimo concime per le piante di casa, basterà tritarlo finemente e miscelarlo al terriccio e avrete piante rigogliose e felici. Stesso effetto hanno i fondi di caffè, usati per concimare le piante e allontanare le formiche.

BIRRALa birra, si forse è difficile che la birra rimanga inutilizzata, ma potrebbe capitare, perciò non buttiamola. Il lievito contenuto nella birra sarà ideale per far crescere le nostre piante più velocemente, basterà versarne un bicchiere alla base nei vasi oppure si potrebbe utilizzare mischiata all’uovo come maschera per capelli fai da te.

Lo yogurt scaduto si può utilizzare per lucidare l’ottone, magari di maniglie di porte e finestre. Un altro utilizzo dello yogurt è quello contro le scottature solari. Anche la senape è la salsa perfetta per essere riutilizzata oltre che per accompagnare il pesce, anche per toglierne l’odore da piatti e pentole, un rimedio eccellente è quello di inserire un cucchiaino di senape nell’acqua di lavaggio, lasciare in ammollo ed effettuare il solito lavaggio. L’odore svanirà!

Le banane mature sono perfette per fare frullati gustosi o gelati, basterà tagliare a cubetti una banana e inserirla con l’acqua nel freezer, al momento di preparare il frullato la frulleremo magari insieme ad altra frutta fresca e un po’ di latte. Un altro rimedio infallibile è quello di lucidare legno scuro e mobili con la parte interna della buccia di banana matura, passare con un panno di cotone e i vostri mobili saranno lucenti e come nuovi.

latteIl latte scaduto è un ottimo rimedio per pulire i tessuti in pelle come cinture, scarpe, borse, basterà passare un panno di cotone sulla superficie e strofinare finche torna pulito, inoltre il latte, attraverso le sue proteine la nutrirà. Il latte è utile anche per pulire le macchie di inchiostro, basterà fai riposare la macchia qualche minuto dentro un bicchiere di latte ed effettuare il normale lavaggio.

Le patate, soprattutto la buccia non va assolutamente gettata nell’immondizia, è utile infatti per sgassare le pentole ed eliminare leggere tracce di ruggine.