Inquinamento in Messico: nuove restrizioni nella capitale

MeteoWeb

I livelli di ozono a Città del Messico hanno raggiunto il 2 maggio i 161 punti, 61 in più rispetto al limite consentito (in alcune zone della città i valori hanno toccato quota 168). Lo smog nella capitale è in via di peggioramento da oltre due mesi: ora le autorità hanno deciso di inasprire ulteriormente le restrizioni legate alla circolazione di automobili, tanto che la commissione statale Ambiente ha stabilito che il 40% delle vetture private si fermi. Per quel che riguarda le fabbriche, è stata imposta una riduzione di emissione pari ad almeno il 40%.