Instabilità tra sole e temporali: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: una debole perturbazione attualmente presente sul medio Adriatico tende a muoversi verso sud. Condizioni di instabilita’, specie nel pomeriggio, sulle zone interne del centro sud ed in prossimita’ dei rilievi alpini orientali, prevalente stabilita’ sul nord ovest ed isole maggiori. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: al mattino cielo generalmente nuvoloso con associate isolate precipitazioni su Veneto, zone pianeggianti di Lombardia e Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna. Tendenza nel corso del giorno ad una progressiva attenuazione di nubi e fenomeni a partire dalla Lombardia orientale ed Emilia-Romagna in estensione alle restanti zone. Sulle restanti zone cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso sia al mattino che dal tardo pomeriggio, mentre nelle ore centrali della giornata temporaneo aumento della nuvolosita’ che, specie in prossimita’ dei rilievi sia alpini e che appenninici, potra’ essere associato a brevi ed isolate precipitazioni. Centro e Sardegna: aperture del cielo alternate ad addensamenti compatti sulle regioni peninsulari con possibilita’ di deboli ed isolate piogge sia in mattinata che nel pomeriggio. I fenomeni, nelle ore pomeridiane, potranno manifestarsi in forma sparsa ed assumere localmente anche caratteristiche temporalesche specie nelle zone interne del Lazio, Toscana ed Umbria. In serata terminano le precipitazioni e le nubi tendono ad un veloce e progressivo diradamento a partire dalle coste ed in estensione alle zone interne. Sulla Sardegna cielo sereno o poco nuvoloso. Sud e Sicilia: cielo generalmente nuvoloso su Campania, Molise e Puglia garganica, con precipitazioni sparse che risulteranno piu’ intense ed anche a carattere temporalesco nelle zone interne della Campania, ed in prossimita’ della dorsale appeninica. Migliora dalla serata. Nuvolosita’ meno frequente sul resto del meridione con ampi spazi di sereno specie su Sicilia ed aree joniche, tuttavia temporaneamente nel pomeriggio sviluppo di nuvolosita’, specie in prossimita’ delle restanti zone prossime all’Appenino che sulle coste tirreniche di Calabria e Basilicata e possibilita’ su queste zone di brevi ed isolati piovaschi. Temperature: minime in lieve diminuzione al nord, su regioni centro meridionali adriatiche, Sardegna, Umbria e Toscana, generalmente stazionarie altrove; massime in flessione sul nord-ovest e sulle aree alpine e prealpine centro occidentali, senza variazioni di rilievo sulle altre zone. Venti: deboli o moderati occidentali sul centro-sud tirrenico e nord occidentali sul versante adriatico con ulteriori rinforzi sulle due isole maggiori; deboli orientali al nord, con iniziali ma residui rinforzi di bora sull’alto Adriatico tendenti a divenire generalmente deboli variabili dalla sera. Marida molto mosso ad agitato il Mar di Sardegna; generalmente mosso il Tirreno centro meridionale; mossi localmente molto mossi il Canale di Sardegna, lo Jonio ed il Mar Ligure; mossi i restanti bacini, con tendenza a divenire poco mosso l’alto Adriatico.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: nuvolosita’ variabile su tutte le regioni ma con prevalenza di schiarite che si faranno sempre piu’ ampie a partire dalle ore pomeridiane. Al mattino, pero’, ancora annuvolamenti compatti saranno associati a deboli precipitazioni sulle zone piu’ interne di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, sui rilievi meridionali di Trentino-Alto Adige e, localmente, su Appennino emiliano e Liguria di levante. Dalla serata tendenza a cielo sereno o poco nuvoloso ad eccezione di qualche nube in piu’ presente un po’ su tutte le Alpi. Centro e Sardegna: nubi in rapido aumento sulle regioni peninsulari con piogge o rovesci sparsi che, pero’, in tarda mattinata si attenueranno su Toscana e settori settentrionali di umbria e marche. i fenomeni tenderanno a persistere fino a sera su Lazio ed Abruzzo per poi cessare durante la notte; prevalenza di cielo sereno su Sardegna. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile al mattino sulle regioni peninsulare con brevi piovaschi su Campania settentrionale, zone interne di Molise e su Puglia garganica. Dalla tarda mattinata nubi in deciso aumento con precipitazioni diffuse anche temporalesche su Molise, Puglia, Campania e settore centro-orientale di Basilicata. Tendenza a parziale attenuazione dei fenomeni nottetempo; cielo in genere sereno su Sicilia e Calabria jonica. Temperature: minime in genere stazionarie o al piu’ in lieve aumento sulle regioni settentrionali; massime in deciso aumento al nord, e su gran parte di Toscana, Umbria e Marche; in lieve diminuzione su Lazio Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata. Senza sostanziali variazioni altrove. Venti: deboli o moderati occidentali sulle isole maggiori e sulle regioni tirreniche centrali e meridionali con tendenza a calo di intensita’ durante la seconda parte della giornata; deboli variabili sul resto del territorio con tendenza a divenire deboli settentrionali sulle regioni del basso Adriatico e sulle aree Joniche. Marimolto mossi il Mar di Sardegna ed il Tirreno centro-settentrionale ma con moto ondoso in graduale attenuazione; poco mosso l’Adriatico ed il Mar Ligure; in genere mossi i rimanenti mari ma anche questi bacini subiranno un deciso calo del moto ondoso per fine giornata.