La paura dell’ignoto e la crisi dell’esistenza: le soluzioni originali e destabilizzanti di Bertrand Piccard

MeteoWeb

Nel mezzo delle turbolenze della vita cerchiamo la nostra strada verso il successo, l’equilibrio, la felicità e la saggezza. Ma quali mezzi abbiamo per arrivarci? Bertrand Piccard unisce la sua esperienza di esploratore e di medico psichiatra, specializzato in ipnosi, per proporci delle soluzioni originali, spesso destabilizzanti, da mettere in pratica. In questo libro, accessibile a tutti, Piccard affronta in particolar modo la paura dell’ignoto, la crisi dell’esistenza, le relazioni umane, la spiritualità. Come possiamo sfruttare positivamente dubbi e interrogativi per aumentare le nostre performance, scoprire i benefici dell’ipnosi, trovare stimoli e risultati dalle prove della vita e superare la sofferenza, scoprendo il nostro vero scopo nella vita?

Bertrand Piccard, medico psichiatra, esploratore, pilota e scrittore, è laureato in Psichiatria all’Università di Losanna. La sua attività di psichiatra si accompagna da sempre a quella di esploratore.

Nato in una famiglia dedita ad imprese ardite e fuori dall’ordinario (il nonno Auguste toccò per primo la stratosfera con un volo aerostatico e il padre Jacques sondò i fondali della Fossa delle Marianne) è stato affascinato fin da piccolo dal volo, oltre che dalle reazioni e dai comportamenti umani in situazioni di estrema difficoltà.

Il progetto SOLAR IMPULSE

Bertrand Piccard ha avviato nel 2003 il progetto Solar Impulse, col quale ha in mente di completare un giro del mondo servendosi di un aereo completamente alimentato a energia solare. Poche settimane fa lo stesso progetto, tuttora in corso di svolgimento, ha visto Piccard attraversare il pacifico (dalle Hawai a San Francisco) con un volo ininterrotto di oltre 60 ore. Il Solar impulse 2, l’aereo ultratecnologico realizzato ad hoc per l’impresa, è stato costruito in fibra di carbonio ed è alimentato da 17.000 celle fotovoltaiche.

Solar Impulse rappresenta soltanto una delle tante imprese attraverso le quali Piccard intende dare un’idea dei risultati che si possono ottenere attraverso la competenza, l’applicazione e la forza di volontà. A ciò si aggiunge il forte impegno ambientale e il proposito di sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’uso di energie rinnovabili. E’ convinzione di Piccard che il raggiungimento di un obiettivo tanto significativo dal punto di vista simbolico possa smuovere le coscienze, risultando più utile di tanti proclami.

Matthieu Ricard si è laureato in Genetica delle cellule, prima di partire per l’Himalaya con l’intento di apprendere gli insegnamenti dei lama tibetani. Nel 1989 è stato nominato interprete del Dalai Lama. Grande meditatore, impegnato in decine di progetti umanitari, è un vero e proprio ambasciatore del buddismo nei Paesi occidentali e si è dedicato alla traduzione e alla pubblicazione di numerosi testi sacri. E’ anche un appassionato di fotografia, arte attraverso la quale contribuisce a far conoscere i luoghi e i temi chiave della cultura tibetana.