Medicina: “attenti ai fitness tracker, a volte il numero non è reale”

MeteoWeb

Aumentano sempre di più i “fitness tracker“, cioè dei bracciali che misurano i diversi parametri legati allo sforzo fisico, dalle pulsazioni al numero di passi compiuti. E’ anche vero, però che, il numero che si legge nel display non è sempre reale. Secondo un recente studio del California State Polytechnic University, che ha riguardato 43 sportivi, il dispositivo ha provocato scostamenti fino a 20 battiti al minuto nella misurazione delle pulsazioni rispetto a strumenti professionali. I risultati sono contestati pero’ dalla FitBit.Ci difendiamo strenuamente contro queste affermazioni – spiega la compagnia californiana -, resisteremo ad ogni tentativo di far leva su tattiche che confondono i consumatori o false affermazioni di evidenze scientifiche“.