Previsioni Meteo, Italia spaccata in due: maltempo al Nord e caldo al Sud

MeteoWeb

Un’Italia spaccata in due dal punto di vista meteorologico: il nostro Paese e il Mediterraneo centrale, spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, “rimangono a metà strada tra un debole campo di alta pressione presente sull’Europa orientale e un’estesa circolazione depressionaria a ridosso della Penisola iberica. Quest’ultima tenderà ad avanzare verso est, ma solo molto lentamente; pertanto in questa prima parte della settimana il suo influsso si avvertirà principalmente nell’estremo Nordovest, con qualche pioggia, e nelle Isole, raggiunte da venti caldi di Scirocco“. Mercoledì i venti caldi interesseranno direttamente anche il Sud (dove localmente sarà possibile superare la soglia dei 30 gradi), mentre sulle regioni centro-settentrionali (e in particolare al Nord) pioverà diffusamente. Successivamente anche al Sud giungeranno masse d’aria meno calde e vi sarà l’occasione per alcune precipitazioni.

LaPresse/Xinhua
LaPresse/Xinhua

Oggi al Nord cielo molto nuvoloso con piogge o pioviggini nelle prime ore della giornata; nel pomeriggio fenomeni quasi ovunque in esaurimento mentre dalla sera di nuovo piogge sul Piemonte. Al Centro un po’ di nubi specialmente al mattino in diradamento nel pomeriggio, senza precipitazioni di rilievo. Al Sud prevalenza di sole. In Sardegna nuvolosità variabile con rinforzo di venti caldi di Scirocco. Temperature in lieve calo al Nord, in rialzo nelle Isole. Martedì tempo prevalentemente soleggiato e anche caldo al Centrosud e nelle Isole, fatto salvo per un po’ di nubi su Sardegna orientale e temporanei annuvolamenti al Centro in mattinata. Al Nord cielo più nuvoloso e alcune piogge sparse sulle aree alpine e prealpine, specialmente in mattinata; dalla sera tendenza a un nuovo peggioramento sul Nordovest. Temperature ovunque in aumento con clima quasi estivo nelle Isole e al Sud. Venti moderati di Scirocco sul Tirreno e in Sicilia. Nel resto della settimana proseguirà il flusso sud-occidentale atlantico che porterà molta variabilità e anche fasi di maltempo. Nel dettaglio mercoledì sarà una giornata di tempo perturbato in gran parte del Nord con piogge localmente anche intense e abbondanti. Saranno possibili delle brevi piogge al Centro, specialmente in mattinata e più insistenti sull’alta Toscana. In Sicilia il tempo sarà soleggiato per gran parte del giorno, al Sud e in Sardegna avremo annuvolamenti passeggeri con poche piogge isolate. Mercoledì il clima sarà molto mite, con temperature sopra le medie in modo particolare al Sud per effetto dei venti di Scirocco; non si escludono locali picchi intorno ai 30 gradi, anche oltre nel nord della Sicilia. Da giovedì anche nelle regioni meridionali si attenuerà questo caldo fuori stagione per effetto di venti da sud-ovest che tuttavia continueranno a determinare un tempo variabile in tutto il Paese.