Salute: ecco i 7 cibi che fanno male al cuore

MeteoWeb

La salute del nostro cuore dipende molto dagli alimenti che decidiamo di portare in tavola. Esistono infatti cibi che fanno male al cuore più di altri e che, se consumati con troppa frequenza, possono facilitare l’insorgenza di patologie anche molto gravi, come ictus ed infarti. Sono i grassi saturi le sostanze maggiormente accusate di portare alla formazione di placche, in grado di ostruire le arterie e di mettere in serio pericolo il buon funzionamento dell’apparato circolatorio e del cuore. Vediamo quindi sono i cibi che fanno male al cuore, da evitare il più possibile per mantenerci in salute:

Wurstel e hot dog: un vero e proprio attentato per la salute del nostro cuore. Si tratta di ricche fonti di sodio, additivi e conservanti, poveri dal punto di vista nutritivo, ridotto dalle lavorazioni industriali. L’elevata quantità di grassi saturi che contengono li rendono tra i più pericolosi cibi che fanno male al cuore.

Piatti pronti: possono essere considerati i cugini del cibo da fast food, nonostante spesso li consideriamo più sani di quest’ultimo. Spesso scelti in quanto pratici e comodi da preparare, si tratta di cibi scarsamente salutari ricchissimi di grassi saturi. Se proprio non potete fare a meno di acquistarli, assicuratevi sempre di controllare prima le etichette.

Mozzarella.Latticini: pensate che una bella caprese sia un piatto sano e dietetico? Vi sbagliate! I latticini fanno parte dei cibi che fanno male al cuore per l’alto livello di grassi saturi che contengono, spesso colpevole dell’innalzamento dei livelli di colesterolo. Attenzione quindi anche agli alimenti che possono sembrarci più innocui, come yogurt, gelati e salse da condimento.

Uova: considerando che, in media, un uovo è composto per circa il 70% da grassi, di cui una buona parte sono grassi saturi, è facile intendere come si tratti di uno dei cibi che fanno male al cuore. Le uova sono fonte di colesterolo che, lo ricordiamo, è una componente inutile per il nostro organismo, visto che siamo già in grado di produrlo da soli.

Bibite gassate: non solo quelli ricchi di grassi saturi, ma anche quelli composti in gran parte da zuccheri sono tra i cibi che fanno male al cuore. Un abuso di zucchero può portare addirittura collegato alla comparsa di arteriosclerosi. Va da sé che le bibite gassate, spesso pienissime di zuccheri, sono tra gli alimenti da evitare assolutamente se si vuole salvaguardare la salute del nostro cuore.

CORNETTO INDUSTRIALE - CopiaProdotti da forno confezionati: spesso protagonisti delle nostre colazioni, i prodotti da forno confezionati come brioches e cornetti da bar sono ricchi di grassi trans, ottenuti cioè da processi di idrogenazione di oli vegetali vari (palma, colza, ecc.). Contribuiscono quindi all’aumento del colesterolo LDL nel nostro organismo, diminuendo invece la presenza del colesterolo cosiddetto buono, quello HDL.

Carne rossa: non si tratta di semplice allarmismo, la carne rossa non è esattamente il miglior alleato della nostra salute e fa certamente parte dei cibi che fanno male al cuore. Contiene infatti altissimi livelli di grassi saturi e sarebbe meglio, se non completamente eliminarla dalla dieta, quantomeno ridurne considerevolmente il consumo e preferirne i tagli meno dannosi.