Salute: lasciar piangere il bimbo prima di farlo addormentare non crea problemi

MeteoWeb

Il problema di ogni genitore è quello di lasciare o meno il proprio piccolo ad addormentarsi da solo, accettando che possa anche piangere un pò senza intervenire subito. Alcuni ci riescono, ma un nuovo studio aggiunge supporto all’idea che il metodo è efficace e non causa stress o problemi emotivi duraturi ai bambini. Lo studio è stato svolto dalla Flinders University, in Australia, che hanno pubblicato un articolo su Pediatrics. I ricercatori hanno lavorato su 43 coppie di genitori che avevano bambini tra i 6 e i 16 mesi con problemi di sonno.

Sono stati costituiti tre gruppi: il primo, in cui è stata insegnata una tecnica chiamata “estinzione graduale“, che prevede l’allontanamento nel giro di un minuto dalla camera del piccolo e l’attesa prima di consolarlo se piange. In generale, le tecniche di training per dormire si sono rivelate efficaci. In piu’, i bambini appartenenti al gruppo del ‘pianto controllato’si svegliavano con meno frequenza durante la notte.