Sole e temperature in rialzo: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: la pressione sull’Italia sta tornando ad aumentare, tuttavia permangono residue condizioni di instabilita’ sul meridione e sulle zone appenniniche centrali. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: residui annuvolamenti sul nord-est con qualche rovescio in area alpina, ma con tendenza ad ampi rasserenamenti gia’ nel corso del pomeriggio. Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso sulle restanti zone, ma con aumento di nubi alte dal tardo pomeriggio. Centro e Sardegna: poche nubi sulla Sardegna e sulla Toscana, salvo annuvolamenti sparsi a ridosso dei rilievi. Dalla sera tendenza a velature sulla Sardegna. Residue condizioni di variabilita’ sulle restati zone, con ampi spazi di sereno sulla fascia tirrenica laziale e qualche piovasco pomeridiano in area appenninica, ma in miglioramento. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso sulla Sicilia. Variabile sulle regioni peninsulari con qualche residuo rovescio, ma con tendenza a rapido miglioramento dal tardo pomeriggio-sera. Temperature: minime in generale aumento; massime in deciso aumento al nord, stazionarie o in lieve aumento su Sardegna e centrali tirreniche e in decisa diminuzione sul resto della penisola. Venti: deboli o moderati occidentali in Valpadana, di direzione variabile e deboli sul resto del nord; da deboli a moderati occidentali sulle restanti regioni, con rinforzi sul settore tirrenico e sulla aree appenniniche meridionali. Marida molto mossi ad agitati mar Ligure e Tirreno centro settentrionale; da mosso a molto mosso lo stretto di Sicilia e lo Jonio; poco mosso l’alto Adriatico; molto mossi gli altri mari con moto ondoso in attenuazione.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: giornata all’insegna del bel tempo a parte temporanei annuvolamenti mattutini sulla Liguria con deboli piovaschi associati, velature in transito sulle restanti regioni e nubi piu’ compatte nel corso del pomeriggio sulle aree alpine con isolati temporanei rovesci. Centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato anche se in presenza di velature estese. Sud e Sicilia: cielo interessato dal temporaneo transito di nuvolosita’ alta e sottile. Temperature: minime stazionarie od al piu’ in lieve aumento; massime senza variazioni sulla pianura padano-veneta, in deciso rialzo sul resto della penisola specie sulle due isole maggiori, su Calabria e Basilicata. Venti: deboli di direzione variabile, localmente a regime di brezza lungo le coste. Mari: mossi il Tirreno centromeridionale, il canale di Sardegna e lo Jonio con moto ondoso in attenuazione; poco mossi localmente mossi gli altri bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 26 MAGGIO Nord: cielo in prevalenza velato, con nubi in graduale aumento dalla tarda mattinata sui rilievi alpini dove si potranno verificare dei rovesci e temporali ma di debole intensita’. Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo anche se in presenza di estesa nuvolosita’ alta in attenuazione serale. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Temperature: in aumento sia le minime che le massime, quest’ultime in particolar modo sulle regioni tirreniche. Venti: deboli di direzione variabile, a regime di brezza lungo le coste, con rinforzi orientali sulla bassa Sardegna. Maripoco mossi o quasi calmi tutti i bacini, con moto ondoso in aumento pomeridiano su mare e canale di Sardegna. VENERDI’ 27: moderata instabilita’ sull’arco alpino con deboli rovesci o temporali durante le ore pomeridiane; cielo sereno o poco nuvoloso altrove. SABATO 28: molte nubi sull’arco alpino e prealpino con deboli precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale in estensione serale a tutta la Lombardia; cielo pressoche’ sereno al mattino sul resto della penisola ma con estese velature in transito a partire dalle due isole maggiori. DOMENICA 29 e LUNEDI’ 30: graduale peggioramento su tutto il nord, meno marcato sulle regioni centrali tirreniche ed appenniniche; velature sparse altrove. Nella giornata di lunedi’ ancora nubi e piogge sul settentrione, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Campania ma in progressivo miglioramento dal tardo pomeriggio; cielo pressoche’ limpido e terso sulle restanti zone.