Tecnologia: 5 funzioni di WhatsApp che non conoscete

MeteoWeb

In pochi anni, ha praticamente eliminato la concorrenza: da quando utilizziamo whatsapp non ricorriamo più ai normali messaggi di testo, evitiamo di telefonarci grazie ai messaggi vocali ed abbiamo la possibilità di scambiarci foto e video in maniera praticamente immediata. Ma siamo sicuri di conoscere tutti i segreti dell’app di messaggistica più famosa al mondo? Ecco una lista di funzioni di whatsapp che (probabilmente) non conoscete:

Leggere un messaggio senza che il mittente lo sappia: se la doppia spunta blu vi rende ansiosi, niente paura! Un modo per leggere un messaggio senza che il mittente lo sappia esiste, ed è semplicissimo. Vi basterà impostare la modalità aereo e, soltanto dopo questa operazione, aprire l’app e leggere il messaggio. In questo modo, gli altri utenti non sapranno che vi siete collegati e che le maledette spunte blu non vi tormenteranno. Ricordatevi però di disabilitare la modalità aereo soltanto dopo essere usciti dall’app.

Salvare un messaggio tra i preferiti: salvare un messaggio tra le decine che riceviamo su whatsapp può diventare un’impresa difficile, rischiamo infatti di perdercelo all’interno di una conversazione lunghissima, finendo per dimenticarcene. In realtà, esiste una funzione di whatsapp anche per questo: quando ricevete un messaggio che volete ricordare, vi basterà tenere il dito premuto su di esso e selezionare la stellina che comparirà tra una serie di simboli. A questo punto, lo troverete in impostazioni, nella sezione “messaggi importanti”.

Funzione Broadcast: se per organizzare un’uscita o invitare gli amici ad un evento siete soliti creare gruppi con decine di persone (che probabilmente finiranno per odiarvi), questa funzione fa per voi! La funzione Broadcast serve infatti ad inviare lo stesso messaggio a più destinatari senza che gli altri lo sappiano, così da poter ricevere tutte le risposte di cui avete bisogno senza tartassare di messaggi anche gli altri utenti (che forse, grazie a quest’accorgimento, non vi odieranno più). Per utilizzare questa funzione, vi basterà andare alle opzioni dalla schermata generica delle chat, e da lì selezionare nuovo Broadcast. A quasto punto, selezionate i destinatari e digitate il messaggio che volete inviare.

whatsappNon salvare automaticamente i file che ci vengono inviati: chi non si ritrova periodicamente lo smartphone intasato da foto e video che ci vengono inviati ad ogni ora del giorno e della notte? Fortunatamente, tra le funzioni di whatsapp, c’è anche la possibilità di disattivare il download automatico. Come? Basterà andare tra le impostazioni delle chat e cliccare su “scarica media automaticamente” oppure “salva media ricevuti”, in modo revocare quest’opzione e scegliere di scaricare soltanto quello che riteniamo importante salvare sul nostro smartphone.

Scrivere in corsivo, grassetto e barrato: si tratta di una delle più nuove funzioni di whatsapp, utile a rendere un po’ più vivaci e simpatici i messaggi che invierete. Utilizzare queste formattazioni è semplicissimo: per scrivere in corsivo, vi basterà inserire tra due asterischi il testo che volete in corsivo (*testo*); per il grassetto, inserite il testo tra due trattini bassi (_testo_); infine, per il barrato, utilizzate la tilde (~testo~).