Terremoti: in Garfagnana evacuate scuole per precauzione

MeteoWeb

La scossa di terremoto registrata questa mattina in Alta Garfagnana, con epicentro tra i comuni di Giuncugnano e Minucciano, ha colpito la stessa zona interessata dal sisma nel giugno 2013. Dopo la scossa diversi residenti hanno lasciato le proprie case per precauzione e alcune scuole sono state temporaneamente evacuate: i plessi scolastici di Piazza al Serchio e Camporgiano sono stati evacuati a scopo precauzionale, anche se non c’è stato nessun danno o situazione di emergenza. “Si è trattato di prevenzione come da prassi“, ha spiegato Fabiana Fiorani, dirigente della Protezione civile dell’Unione dei Comuni della Garfagana. A Pieve Fosciana (Lucca) è stato aperto il Centro Operativo Intercomunale che però non ha dovuto far fronte a particolari emergenze: “Come sempre ci siamo attivati immediatamente alla segnalazione – ha spiegato ancora la responsabile della Protezione Civile -. Abbiamo verificato la funzionalità del centro e degli apparati, poi abbiamo acquisito le informazioni dai vari comuni senza riscontrare danni a cose e persone o situazioni di emergenza“.