Tra cielo sereno e piovaschi: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani

MeteoWeb

L’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo per l’Italia. Situazione: condizioni stabili sulla nostra penisola a seguito di un campo di pressione alta e livellata. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: cielo sereno al mattino su gran parte delle regioni, tendenza nelle ore centrali della giornata ad un aumento della nuvolosita’, specie sui rilievi alpini ed appenninici, ove qualche locale piovasco potrebbe manifestarsi nel pomeriggio. Dal tardo pomeriggio nubi in diradamento e dalla sera ampie zone di sereno ovunque in attesa di estese velature sulle regioni occidentali. Centro e Sardegnasulle regioni peninsulari cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, ma nel corso del giorno aumento della nuvolosita’, soprattutto in prossimita’ della dorsale appenninica ove sara’ possibile qualche locale rovescio pomeridiano. Nubi in diradamento dal tardo pomeriggio, cosi’ verso sera si avranno ampie zone di cielo sereno su gran parte delle regioni peninsulari. Sulla Sardegna tempo stabile ma con estese velature sin dal mattino e che tenderanno a risultare piu’ spesse e consistenti nelle ore pomeridiane. Sud e Sicilia: iniziali condizioni di tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte delle regioni, con tendenza nel corso del giorno ad un progressivo aumento della nuvolosita’ che nel primo pomeriggio, specie nelle zone prossime alla dorsale appenninica, potrebbe essere associato a brevi ed isolati piovaschi. Dal tardo pomeriggio nubi in veloce diradamento con un cielo che in serata si presentera’ nuovamente generalmente sereno. Temperature: minime in aumento al nord-ovest, restanti zone dell’arco alpino e Veneto; in lieve diminuzione in Valpadana, Romagna ed aree tirreniche della Toscana; senza variazioni di rilievo altrove. Massime in lieve flessione sulle due isole maggiori; in lieve rialzo sulle regioni peninsulari, piu’ marcato su Piemonte e Lombardia occidentale. Venti: da deboli a localmente moderati orientali sulla Sardegna; da deboli a localmente moderati meridionali sulla Sicilia; deboli dai quadranti settentrionali al centro-sud peninsulare, salvo residui rinforzi al mattino sulle regioni centro-meridionali adriatiche e con tendenza a divenire variabili; generalmente deboli variabili al nord. Mari: da mossi a molto mossi mare e canale di Sardegna, con moto ondoso in intensificazione al largo dalla tarda serata; mossi basso Adriatico e Ionio orientale; da poco mossi a mossi mar Ligure, Stretto di Sicilia e il restante Ionio; generalmente poco mossi i rimanenti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNordnuvolosita’ diffusa sulle regioni occidentali in successiva rapida estensione al restante territorio con piogge sparse o locali rovesci sulle aree alpine ed appenniniche, anche temporalesche sui rilievi piu’ orientali, ma in attenuazione per fine giornata. Centro e Sardegnacielo molto nuvoloso o coperto sulla Sardegna con precipitazioni diffuse, localmente a carattere di rovescio o temporale, specie sul settore sud-occidentale; graduale intensificazione delle nubi sulle aree tirreniche ed appenniniche con deboli piogge e rovesci soprattutto nel pomeriggio; condizioni di bel tempo sulle restanti zone. Sud e Sicilia: sull’isola nuvolosita’ sparsa in rapido aumento con piogge deboli ma diffuse e qualche rovescio dalla tarda mattinata; cielo inizialmente sereno sulle restanti regioni ma con annuvolamenti sempre piu’ consistenti ad iniziare in mattinata dai settori tirrenici con qualche locale piovasco pomeridiano. Temperature: minime in aumento su aree alpine e prealpine e regioni tirreniche, senza variazioni di rilievo altrove. Massime in diminuzione sulla Sardegna, in lieve rialzo sulle regioni centro-meridionali adriatiche, generalmente stazionarie sulle restanti zone. Venti: deboli dai quadranti orientali un po’ ovunque, tendenti a divenire meridionali sulle aree alpine, con rinforzi sud-orientali sulle due isole maggiori. Mari: da mossi a molto mossi mare e canale di Sardegna; mosso lo Stretto di Sicilia con moto ondoso in aumento diurno; da poco mosso a mosso il Tirreno sud-occidentale, poco mossi o quasi calmi i restanti bacini, con moto ondoso in aumento sul restante Tirreno occidentale.