Voragine Firenze: continuano i lavori per la realizzazione del bypass d’emergenza

MeteoWeb

Continuano i lavori per la realizzazione del bypass d’emergenza necessario per ristabilire l’equilibrio del sistema acquedottistico di Firenze. Lo si legge in una nota di Publiacqua in merito ai lavori in lungarno Torrigiani. “A questo fine il nostro personale sta lavorando alla posa di una tubazione provvisoria DN 500 (50 centimetri di diametro) che consentira’ di ripristinare, seppur parzialmente, il collegamento dell’acquedotto attualmente interrotto in lungarno Torrigiani. Tale intervento prevede, come detto, la posa di circa 160 metri di tubazioni in polietilene. Cinquantacinque sezioni di tubo che devono essere collegate per poi procedere agli impatti sulle tubazioni esistenti. La fine di questo intervento e’ prevista per la meta’ di questa settimana“.

E’ invece gia’ attivo dalla tarda serata di sabato il potenziamento sulla tubazione DN 400 (40 centimetri di diametro) che serve le abitazioni di lungarno Torrigiani, via de’ Bardi, Piazza de’ Mozzi e limitrofe. Questo potenziamento – conclude la nota – e’ stato realizzato attraverso un bypass che convoglia su tale tubazione una parte dell’acqua prima trasportata dalla tubazione DN 700 (70 centimetri di diametro) attualmente fuori servizio“.