Voragine Firenze: e dopo il disastro si scatena l’ironia su Twitter

MeteoWeb

Dopo la voragine createsi a Firenze si scatena l’ironia su Twitter. Infatti, l’hashtag #lungarno ha subito oggi un’impennata incredibile. “Il crollo del #Lungarno servira’ a far sembrare piu’ piccole le buche di Roma. Firenze cambiaverso, sprofonda. Grandi amministrazioni Pd‘ scrive @LAvvelenato. “Firenze: voragine di 200 metri sul #Lungarno, coinvolte decine di macchine. Lascia perplessi il cartello: ‘Chi vota NO parcheggi qui” scrive Arsenale K. mentre per MC79 “I proprietari delle macchine sul #Lungarno votano NO al referendum, l’ha detto la Boschi“. “La porti un barcone a Firenze“, scrive Adriana, mentre Matteo Grandi ‘gira’ in politica la celebre canzone di Odoardo Spadaro: “tra un po’ arriva anche il commento del Pd Ernesto Carbone: la mi porti un baCIAONE a Firenze“. 

Tiziana Lambiase ipotizza l’arrivo della ministra delle riforme Maria Elena Boschi nel capoluogo toscano: Tra un po’ arrivera’ sul lungarno per vedere se la voragine e’ vera o falsa“, scrive. Valeria S. si rivolge invece al sindaco, postando la notizia della voragine ripresa da un sito francese: “Ehi Nardella siete famosi! che dici, te la prendi anche tu con l’amministrazione precedente?“. Bufala News, segnala, con relativa foto, a “Firenze gara di canottaggio sull’Arno vinta da una Fiat Panda“, ed un altro profilo umoristico, Renzo Mattei, propone un particolare modo di vedere quanto accaduto in modo ottimistico: “unica nota positiva della vicenda e’ che tra le auto coinvolte c’e’ anche quella di Cuperlo“. Ancora Bufala News scrive che “l’Arno dice che e’ colpa dei fiumi precedenti” mentre Silloski chiosa: “A Firenze il parcheggio costa una cifra pero’ e’ incluso il lavaggio auto“.