Voragine Firenze: “frana il modello toscano di gestione idrica”

MeteoWeb

Con la voragine frana il ‘modello toscano’ di gestione idrica, di fronte agli occhi di tutto il mondo“. Questa è l’accusa del Forum Toscano del Movimenti per l’Acqua che ricorda come nell’area fiorentina, i ricavati da tariffa siano aumentati. Afferma, perde il 51% dell’acqua nonostante la legge regionale indichi “valori del 20% come limite massimo tecnicamente accettabile“. “Il margine operativo lordo – sostiene il Forum – e’ cresciuto del +991%, gli investimenti sono diminuiti del 16% e gli utili cresciuti del +721%. Al 2014 Publiacqua non ha realizzato 69 milioni di euro di investimenti previsti dal Piano d’ambito e da quello tariffario e contenuti nella convenzione di affidamento“. Gli investimenti reali “sono sempre diminuiti – si legge ancora – anche negli ultimi anni, facendo registrare -5% nel 2013, -10% nel 2014, -21% nel 2015 e -15% nel 2016, nonostante in questi anni le tariffe siano cresciute con punte del +19% e gli utili abbiano un incremento medio del +106% nel periodo fino al 2021, anno in cui la tariffa subira’ un incremento del +61%”.